Monday Night Fever: cosa fare a Bologna il lunedì sera

Metti un’uggiosa sera d’inverno, gli automobilisti che diventano inspiegabilmente cerebrolesi, l’infame ombrellino comprato dal cinese che si rovescia irreversibilmente lasciandovi in balìa del vento; metti l’autobus in ritardo di venti minuti che quando finalmente arriva è impaccato di gente incazzata e con i cappotti fradici, che se anche eri miracolosamente riuscito a non bagnarti, ecco, adesso te lo scordi; metti che torni finalmente a casa e il cane ti guarda, poi guarda la pioggia che cade e decide di fare ostruzionismo, pare che dica “vacci te, a fare i bisogni fuori”. Come potrebbe essere peggio? Ve lo dico. E’ soltanto lunedì. Davanti a voi, si srotola una lunghissima, interminabile settimana.

Io lo capisco. Visti i presupposti, vorreste solo avvolgervi nel vostro peggior pigiama in pile e ordinare del sushi a casa. Però no, non fatelo. Tenete pure sotto il pigiama in pile che comunque fa spessore e uscite, perché Bologna ha un rimedio a tutto, anche ai lunedì di merda.

Sì, perché nel mio vagabondare con amici tra i locali del centro, ho scovato almeno quattro posti in cui vale la pena fare un salto il lunedì sera e non potevo certo tenerli solo per me:

Per mangiare:

All’Osteria dello Scorpione il lunedì sera è tradizione la “grande abbuffata”: dalle 20:30 con 7 euro a testa vi potete scofanare un buffet ricchissimo: paella, pasta al forno, polenta ai formaggi e ai funghi, salsiccia e fagioli, polpette e quella che a detta di molti è la migliore pasta e fagioli mai mangiata! Oltre all’evidente soddisfazione del palato, allo Scorpione si respira un’aria di casa, di quelle vecchie osterie in penombra di cui io sarei un’assidua frequentatrice (peraltro Lo Scorpione andrebbe sicuramente aggiunto agli aperitivi in penombra di cui parlo qui). Se la digestione rallentata da smodate quantità di paella e salsiccia non vi permette di alzarvi, sappiate che potete fermarvi e tirar tardi giocando a scacchi.

Per scordarvi della giornata infame:

Al Brewdog va in scena tutti i lunedì dalle 21 circa la Stand Up Comedy Night: comici dilettanti e professionisti si alternano sul palchetto del Brewdog per circa un paio d’ore. Che vi devo dire, io mi diverto anche quando i comici non fanno ridere: bevo una birra dal nome impronunciabile, applaudo, assorbo il calore della gente robusta che mi sta vicino, sgranocchio i fantastici crostini del giorno. I macro-temi che spopolano (astenersi anime caste e timorate di Dio) sono ovviamente il sesso e la religione. Due vecchi tabù che bisogna saper gestire, e far ridere, lo sappiamo, è un mestiere difficile. Ma se avete la fortuna di trovare la serata in cui si esibisce Alessandro Ciacci, non vedrete l’ora di tornarci. Alessandro, che oramai per me è un Woody Allen de noantri, ha un’incredibile presenza scenica, un ritmo serrato e coinvolgente e soprattutto una verve comica unica. Dovrei, per essere corretta, citarvi i nomi di tanti altri che ci hanno regalato battute da lacrime agli occhi, ma la verità è che io con i nomi ho dei problemi, vi rimando quindi al programma eventi del Brewdog. Mi raccomando, prenotate!

IMG_20180222_210117572

Off Bologna: all’Off succedono un sacco di cose. Anche se è in pieno centro (via Testoni), l’ho scoperto solo da poco e grazie ad un amico. L’Off è aperto da un anno e gli eventi sono parte integrante della filosofia del locale. Soprattutto, gli eventi come piacciono a me, quindi live acustici, presentazioni di libri, esposizioni…e poi ci sono le spassosissime serate “Don’t Tell my Mom”, dove alcuni scrittori, musicisti e altri personaggi confessano al pubblico esperienze vergognose, fatti tragicomici e storie inenarrabili. Un lunedì al mese è invece dedicato all’inaugurazione di esposizioni temporanee di illustrazione, fotografia e pittura che tappezzano le pareti del locale. Un paio di settimane fa, poi, è nato il format “Storie da Bar”, la cui seconda serata sarà proprio oggi, lunedì 26 Febbraio: immaginatevi due poltrone, luci soffuse, dell’ottima musica in sottofondo, e una chiacchierata rilassata con Enrico Farnedi, compositore, polistrumentista e voce della swing band The Good Fellas. Per chi non ci fosse ancora stato, mi sembra un modo perfetto per conoscere l’Off…ve ne innamorerete!

Per ascoltare della musica…dormire, forse:

jazz b&w

Ecco, l’Altro Spazio l’ho lasciato per ultimo perché mi sembra la tappa ideale per concludere la serata in bellezza. Tutti i lunedì sera il locale ospita concerti jazz e jam session, si inizia più o meno intorno alle 21 e si va avanti finché voi pubblico, i musicisti o entrambi non stramazzate al suolo (non è vero, finisce ma non so quando perché fino alla fine non ce l’ho mai fatta!). Io sono stata qui un paio di volte, ho molto gradito le luci, l’atmosfera morbida e rilassata, la gente (ragazzi con i jeans senza risvoltini e senza strappi, queste meravigliose chiome scapigliate…che salto negli anni ’80!). Poi io di jazz ne capisco poco o niente, ma con il cielo grigio e piovoso di questi giorni mi sembra si intoni benissimo: le note ti si accovacciano in grembo come un gatto e accarezzano leggere le malinconie. A proposito di atmosfera rilassata, durante questi live si sta talmente bene che mi è capitato di vedere gente appisolarsi sulla spalla del vicino…cosa gli vuoi dire?

Allora, vi ho convinti ad abbandonare il calore dei vostri divani? Prometto che il resto della settimana vi sembrerà migliore!

Se anche voi avete dei suggerimenti su cose da fare o posti da vedere il lunedì, aspetto i vostri commenti 🙂

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Tensegrità Bologna

I Passi Magici di Carlos Castaneda

Bologna: oltre le mura...

Breve storia sulle mura di Bologna e non solo...

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Una vita sui miei passi

" Si è a casa ovunque su questa terra "

THE PAPER PERFUME

Not just a lifestyle website, rather a good vibes blog. Spreading positivity since 2016. ♡ Molto più di un blog di lifestyle. Un sito che trasmette energia positiva dal 2016.

Discover

A daily selection of the best content published on WordPress, collected for you by humans who love to read.

Persorsi

Emozioni, immagini, sapori dal mondo

La dama distratta

Diario del giorno dopo

The Parallel Vision

Storie di cultura da Roma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: